:::L'indi(e)fferente::: /> Too Cool for Internet Explorer
24 aprile 2006
Mia cara Mela...

Bello scherzo. Complimenti. Dopo la lezione del lunedì, torno a casa e leggo un bell'articoletto. Nel mio post parlavo della Mela. Bene, adesso sappiate che noi che usiamo la Apple e il Mac come fossero strumenti divini o quantomeno di culto, non pensiamo più così tanto "different". Perchè? beh vi riporto ciò che è scritto su Yahoo, sezione hi-tech ovviamente :

LOS ANGELES, CA (USA) . Diversi rivenditori di computer hanno colto al volo la possibilita' di installare Windows XP su macchine Apple/Intel.

Grazie al sistema di BootCamp, i negozi di computer vendono i primi Apple col cuore Intel con il sistema operativo di casa Redmond preinstallato. Apple Computer Inc., in realta', non ha mai detto di voler fornire Windows XP nelle proprie macchine e per questo si discosta dalle iniziative prese da queste catene commerciali.
'Questa situazione era inevitabile', afferma Joe Wilcox, analista di JupiterMedia. 'Vedo due scenari possibili: uno in cui le persone riterranno fondamentale e importante per le proprie abitudini pregresse installare Windows su un Mac; un altro e' quello in cui questa soluzione fara' al caso di coloro che solo occasionalmente avranno la necessita' di far girare applicazioni sotto Windows, continuando a rimanere fedeli alla mela'. 'Vedremo il mercato com reagira' nei prossimi mesi', conclude Wilcox.


Ok, ero stato favorevole all'ingresso del famigerato BootCamp, visto che a volte fa molto comodo avere quella sottospecie di OS di Windows, ma che adesso mi tocchi comperare un iMac o un Powerbook con preinstallato un sistema operativo del 2001 (Vista nn sarà altro che una scopiazzatura di OSX Tiger, con tanto di Widget!!)...questo no!!!
Prima i PowerPc, poi pure Windows su un Mac. è troppo.
già circolano bellissime foto con un Windows crashato su Mac, poi dover accendere il pc e vedere la orrida bandierina di Gates...
Caro Steve, cosa hai fatto???
 
Scribacchiato da G. D. alle 11:30 AM | Permalink |


3 Comments:


  • At 5:41 PM, Anonymous alfredo

    O_O quando ho letto sta cosa ho fatto un salto sulla sedia. poi ci ho riflettuto un attimo e credo che non possa funzionare...voglio dire...chi comprerebbe un mac che monta winzozz come os? tra i punti di forza c'è proprio quello di avere un os stabile e che non crea più problemi del normale. mi meraviglio della virata di jobs ma non credo che l'idea avrà un reale seguito (o almeno spero)

     
  • At 4:05 PM, Blogger L'indi(e)fferente

    Guarda, anche io ci sono rimasto malissimo! ovviamente acquistando un Mac ti ritrovi cmq incluso OSX da installare...ma questa scelta, dei rivenditori, è troppo azzardata. Io boicotterei tutto!!!
    Anzi redhat o solaris...ma Winzozz su una macchina Apple mai!!!
    Mi sento un pò integralista..ahahah!

     
  • At 10:16 PM, Anonymous alfredo

    mh...si, meglio. non sono molto pratico di linux...per pigrizia più che altro. cmq si niente win...anzi per mac c'è sta release linux che si chiama slackintosh che spacca (che termini giovani ;__;)...c'è un leggerissimo, come direbbe grillo, conflitto di interesse perchè l'ha fatta un mio amico, ma non importa, tanto il sw libero non si pone questi problemi